Sperlonga Sperlonga
Il cuore antico della città.
 
La cittadina di Sperlonga è collocata su di uno sperone roccioso a 55m s.l.m.: qui sorge il cuore antico della città, con gli stretti vicoletti e le piccole botteghe, le chiese antiche ed i piccoli bar dove, la sera, tantissimi ragazzi si ritrovano per sorseggiare un cocktail; incamminandosi per i vicoli, si arriva sul lungomare di Sperlonga: qui trovano posto gli hotel più esclusivi di Sperlonga, gli stabilimenti balneari e la villa, dove sia d'estate che d'inverno i bambini possono giocare all'aria aperta sulle altalene, le molle e gli altri giochi a loro dedicati.
 
Gli appassionati d'arte inoltre, resteranno certamente soddisfatti dalla visita alla Grotta di Tiberio, risalente all'epoca romana, ed al Museo Archeologico Nazionale annesso, dove sono conservati numerosi reperti archeologici.
 
Al di là del paese si stende la spiaggia di Angolo, con la grotta di Tiberio e, superato il promontorio del Ciannito, che si sporge fino a mare, l'altra spiaggia, di Bazzano, circondata da una rigogliosa e profumata flora mediterranea nonchè l'ultima spiaggia, ovvero quella delle Bambole, sulla quale si apre l'omonima grotta. Per il nono anno consecutivo al mare di Sperlonga, è stata assegnata la "Bandiera blu d'Europa"